Menu Chiudi

Modello Organizzativo 231

Assomac Servizi S.r.l., vista l’esigenza di assicurare condizioni di correttezza e di trasparenza nell’esercizio delle proprie attività sociali, ha adottato il proprio Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo (di seguito il “Modello 231”), al fine di definire un sistema strutturato di regole, principi, procedure e controlli finalizzati a prevenire la commissione dei reati previsti dal D.Lgs. n. 231/2001. 

Il Codice Etico, che è parte integrante del Modello 231, descrive i principi etici e comportamentali a cui devono conformarsi tutti i destinatari del Modello stesso (amministratori, associati, dipendenti e collaboratori, consulenti e fornitori, etc.), ossia, in linea generale, tutti coloro i quali instaurino un rapporto di qualsiasi natura con Assomac.

Il controllo sul rispetto dei principi e delle regole comportamentali espresse dal Modello 231 è affidato al Organismo di Vigilanza, appositamente nominato dal Consiglio di Amministrazione di Assomac.

ORGANISMO DI VIGILANZA

  • Prof.ssa Milena Angela Bocchiola
  • Avv. Alberto Giorgis